BIPV - Building Integrated Photovoltaic

Tu sei qui

Clone of Cantina di Colterenzio

Sistema architettonico: 
Tetto semi-trasparente
Tetto inclinato
Destinazione d'uso: 
industriale
Anno di costruzione sistema BIPV: 
Da 2013
Fonte: 
Eurac Research
Sistema BIPV sulla tettoia della Cantina di Colterenzio (Günter Richard Wett)
Indirizzo: 
Str. Vino 8, Appiano (BZ), Italia

Il processo progettuale ha coinvolto il presidente della Cantina di Colterenzio, Maximilian Niedermayr, e un team di progettisti, tra i quali lo studio di architettura bergmeisterwolf, che ha conferito un nuovo aspetto alla vecchia cantina (insieme ai collaboratori architetti Roland Decarli e Jürgen Prosch), e lo studio di ingegneria Fleischmann & Jansen, che si è occupato del progetto strutturale e della valutazione energetica ed economica dell’impianto BIPV. La ditta Solarwatt AG ha fornito i moduli fotovoltaici. L’installazione è stata affidata ad Obrist Gmbh e si è conclusa nel 2014.

Integrazione estetica

L’attuale sede della Cantina di Colterenzio è il risultato della riqualificazione di strutture esistenti, risalenti agli anni ‘70. I vecchi edifici sono stati oggetto di un’estesa ristrutturazione che ha integrato la tradizione del legno di quercia con l’innovazione delle tecnologie e dei materiali moderni. Il sistema BIPV fa parte della copertura vetrata di una tettoia costruita in acciaio, situata all’interno del complesso degli edifici. È costituito da moduli semitrasparenti che creano un singolare effetto ombreggiante.

Integrazione energetica

Il sistema BIPV è stato progettato per produrre circa 28300 kWh elettrici all’anno (Ing. Klaus Fleischmann). Insieme agli impianti FV installati sul tetto degli altri edifici, copre il 55% dei consumi di elettricità dell’azienda, i quali sono dovuti principalmente ai macchinari e al sistema di climatizzazione delle cantine. La maggior parte dell’elettricità generata viene auto-consumata dagli edifici. La tecnologia fotovoltaica si aggiunge ad una combinazione di pannelli solari termici e un’efficiente sistema per il recupero di calore, grazie alla quale è coperto il 70% del fabbisogno totale per acqua calda (Cantina di Colterenzio).

Intergazione tecnologica

I 184 moduli FV integrati Solarwatt (M140-36 GEG LK XL) sono pannelli semitrasparenti standard, composti da 36 celle monocristalline incapsulate tra due strati di vetro laminato. Sono montati come semplici vetrate nella copertura della tettoia e ventilati naturalmente. La struttura portante è composta da profili d’acciaio, i quali garantiscono l’impermeabilità del tetto.

Processo decisionale

Il complesso della Cantina di Colterenzio è stato riqualificato a partire dal 2009, con una prospettiva rivolta alla sostenibilità ambientale. Risparmiare energia, ridurre i costi e praticare una produzione vinicola ecosostenibile di alta qualità sono gli obiettivi primari che hanno portato l’azienda a dotare tutti gli edifici di pannelli fotovoltaici e solari termici. Sulla tettoia è stato integrato in sistema FV semi-trasparente al fine di raggiungere un’elevata qualità estetica. Non sono state necessarie delle modifiche sostanziali all’aspetto architettonico originale. Non si sono presentate difficoltà per l’ottenimento dei permessi di costruzione (Cantina di Colterenzio).

Lesson learnt

Raggiungere un elevato livello estetico, oltre ad adeguate prestazioni energetiche, è stato uno degli obiettivi principali del progetto. Grazie all’effetto ombreggiante dei moduli BIPV, lo spazio coperto dalla tettoia fotovoltaica è suggestivo, una composizione di luce e ombre in continuo mutamento durante il giorno. Questo ha consentito di sfruttare, per finalità diverse, un’area solitamente utilizzata per il deposito dell’uva. Tale spazio viene utilizzato anche per ospitare eventi (bergmeisterwolf). Il caso studio evidenzia come la tecnologia del BIPV può accrescere le potenzialità di una struttura. Tutte le sue possibili funzioni dovrebbero essere analizzate fin dalle prime fasi di progettazione per massimizzarne i vantaggi. Questo richiede che tutti i soggetti coinvolti (proprietario, progettisti, consulenti, tecnici, ecc.) collaborino dall’inizio del processo progettuale (bergmeisterwolf).

Dati

DATI EDIFICIO

Tipologia progetto: 
Riqualificazione
Destinazione d'uso: 
Industriale
Sistema di integrazione: 
Tetto inclinato semi-trasparente

DATI SISTEMA BIPV

Tipologia moduli: 
Moduli standard
Tecnologia FV: 
Silicio monocristallino
Potenza nominale [kWp]: 
27,7
Dimensione sistema [m²]: 
236
Dimensioni moduli [mm]: 
1600x800
Orientamento: 
sud
Inclinazione [°]: 
20

COSTI SISTEMA BIPV

Costo totale [€]: 
138 775
€/m²: 
589
€/kWp: 
5010

DATI PRODUTTORE

Produttore: 
SOLARWATT GmbH
Indirizzo: 
Maria Reiche Straße 2A, Dresda, Germania
Contatto: 
info@solarwatt.net

Map

Str. Vino 8, Appiano (BZ), Italia

Invia i tuoi casi studio e prodotti

  1. Login / Registrati sulla nostra piattaforma
  2. Riempi il modulo tecnico
  3. Attendi la revisione del Team Eurac
  4. I tuoi contenuti sono pubblicati online